Ma perché lo fai? Una breve riflessione su una cosa che è un po di tempo che cerco di spiegarmi ma non ne arrivo ad una risposta che sia degna di essere chiamata tale.

Quasi ogni giorno vado a correre su quello che amichevolmente chiamiamo “piattino”, ossia la ciclabile di Rivabella. Come tutti sapete da un’annetto a questa parte nel complesso del Taurus hanno aperto una nuovissima palestra che ha le vetrate che danno proprio sul pistoni. Lungo queste vetrate sono posizionati i “tapis roulant”. Passi in inverno am in queste giornate di caldo vedere gente che corre su quei tappeti mi lascia triste. Non per me ma per loro. Mi chiedo per quale arcano e me sconosciuto motivo queste persone stiano a correre su queste macchine ( che tartaro non sono neanche il massimo a livello di sollecitazione delle giunture) al posto di mettersi scarpini e maglietta e uscire a correre nel verde, all’aria aperta.
La cosa che ancora più mi lascia basito è che per andare a farsi quella 20-30 minuti prendano la macchina per andare alla palestra.

Non aggiungo altro, ma davvero non li capisco.

Magari potrebbero interessarti anche: